• In Новороссии chiamato la data di arrivo di un secondo convoglio umanitario di Russia

  • I rappresentanti dell'unione sedicenti Donetsk e Lugano popolari repubbliche hanno dichiarato che l'invio di un secondo convoglio di aiuti umanitari in Russia è previsto per il 13 settembre. Segnalato da RIA novosti con riferimento alla dichiarazione del centro stampa Новороссии.

    Secondo il rapporto, il convoglio entrate in Lugansk con PPC Изварино. La conferma di questa informazione da parte russa no.
    Attualmente, la colonna di auto con aiuti umanitari si trova sotto la città di Donetsk, nella regione di Rostov.

    A fine agosto si è svolta la riunione dei ministri degli esteri di Russia e dell'Ucraina Sergey Lavrov e Paolo Климкина. Il suo follow-up è stato raggiunto un accordo sull'invio agli abitanti di Donetsk e Lugano aree di una nuova partita di aiuti umanitari.

    La prima colonna con aiuti umanitari per i residenti di Polizia andò al confine con l'Ucraina, il 12 agosto dalla regione di mosca narofominsk. Un convoglio di 280 camion ha raggiunto il vertice intergovernativo italia-confine ucraino 14 agosto, tuttavia, il controllo al posto di blocco sul territorio dell'Ucraina è iniziata solo dopo una settimana. 22 agosto russi camion hanno attraversato il confine senza il consenso da parte ucraina e partì in direzione di Lugansk, che ha causato la condanna da parte di Kiev, i paesi Occidentali e nord Atlantico dell'alleanza. Dopo umanitarie merci sono state consegnate, tutti i camion abbandonato il territorio dell'Ucraina.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 8:26 pm on Monday 29th May 2017  /  Бывший СССР
      A Mosca, ha commentato l'espulsione dalla Moldavia cinque diplomatici

      Il portavoce ufficiale del ministero degli esteri Russo Maria Zakharova ha definito la decisione di Chisinau sull'espulsione di diplomatici russi eloquente e mostra lo sviluppo della situazione in Moldavia. A suo parere, al lavoro diplomatici russi questa situazione non ha nulla. La decisione del governo della Moldavia, ha criticato il presidente di un paese.

    • Img
    • 7:44 pm on Monday 29th May 2017  /  Бывший СССР
      Il presidente della Moldavia, ha firmato l'espulsione di cinque diplomatici russi

      Il presidente della Moldavia Igor Dodon chiamato l'espulsione dal paese di cinque diplomatici russi provocazione. «Voglio precisare che sono profondamente indignato dati ostile passo da parte dei rappresentanti moldava diplomazia e giudico il suo più categorico», — ha detto il capo dello stato.

    • Img
    • 7:36 pm on Monday 29th May 2017  /  Бывший СССР
      È a conoscenza di una minaccia di emissione di Kiev ex ministro dell'istruzione, RUSSIA

      L'ex ministro dell'istruzione DNR, attivo concorrente lotta per la federalizzazione della regione Tatiana Мармазову possono emettere Ucraina. Secondo il capo redattore del «Russo giornalista» e deputato della Duma di stato Sergei Шаргунов, Мармазовой problemi con le leggi sull'immigrazione.

More Global News:

    • Img
    • 1:34 am on Tuesday 30th May 2017  /  Мир
      Battuto a Cancun, il russo è stato dimesso dall'ospedale e messo in carcere

      Il russo Alexey Makeev, ha ricevuto un trauma durante un attacco di folla nella sua casa in messico Cancun dimesso dall'ospedale e messo in carcere in un centro di riabilitazione sociale. «Ora lui sarà incriminato, con lui è un portavoce dell'ambasciata, dall'ospedale già dimesso», — ha detto il console Russo a città del Messico.

    • Img
    • 1:07 am on Tuesday 30th May 2017  /  Из жизни
      A Tokyo il bagno pubblico ha cercato di attirare i giapponesi «scuola di nudo»

      A tokyo sento «Хинодею» aperto «scuola di nudo». Le lezioni si svolgono direttamente nella vasca da bagno. Per andare a lezione, al cliente le istituzioni devono pagare 460 yen (circa 230 rubli). Ogni mese inizia un nuovo corso. Nel mese di maggio i visitatori «Хинодею» studiato gioco, e nel mese di giugno, conoscere metodi di lotta con i senzatetto gatti.

    • Img
    • 12:50 am on Tuesday 30th May 2017  /  Спорт
      Ha battuto i vice-presidente dell'Unione MMA Russia combattenti squalificati a vita

      I combattenti misto di stile Гаджимурад e Gamzat Хирамагомедовы, che ha battuto i vice-presidente dell'Unione MMA Russia Радмира Габдуллина squalificati a vita. Gli atleti esclusi dalla partecipazione a competizioni, passando sotto l'egida dell'organizzazione. Il conflitto si è verificato in Astana 20 maggio.

comments powered by Disqus