• In Новороссии chiamato la data di arrivo di un secondo convoglio umanitario di Russia

  • I rappresentanti dell'unione sedicenti Donetsk e Lugano popolari repubbliche hanno dichiarato che l'invio di un secondo convoglio di aiuti umanitari in Russia è previsto per il 13 settembre. Segnalato da RIA novosti con riferimento alla dichiarazione del centro stampa Новороссии.

    Secondo il rapporto, il convoglio entrate in Lugansk con PPC Изварино. La conferma di questa informazione da parte russa no.
    Attualmente, la colonna di auto con aiuti umanitari si trova sotto la città di Donetsk, nella regione di Rostov.

    A fine agosto si è svolta la riunione dei ministri degli esteri di Russia e dell'Ucraina Sergey Lavrov e Paolo Климкина. Il suo follow-up è stato raggiunto un accordo sull'invio agli abitanti di Donetsk e Lugano aree di una nuova partita di aiuti umanitari.

    La prima colonna con aiuti umanitari per i residenti di Polizia andò al confine con l'Ucraina, il 12 agosto dalla regione di mosca narofominsk. Un convoglio di 280 camion ha raggiunto il vertice intergovernativo italia-confine ucraino 14 agosto, tuttavia, il controllo al posto di blocco sul territorio dell'Ucraina è iniziata solo dopo una settimana. 22 agosto russi camion hanno attraversato il confine senza il consenso da parte ucraina e partì in direzione di Lugansk, che ha causato la condanna da parte di Kiev, i paesi Occidentali e nord Atlantico dell'alleanza. Dopo umanitarie merci sono state consegnate, tutti i camion abbandonato il territorio dell'Ucraina.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 12:06 am on Thursday 27th April 2017  /  Бывший СССР
      Il sindaco di Riga è stato multato per la comunicazione con gli alunni in russo

      Il centro di lingua ufficiale della Lettonia ha multato il sindaco di Riga, il Nilo Ushakov 50 euro per la comunicazione con gli alunni in russo. L'incontro della Federazione con i bambini, che si svolgeva in Facebook funzionari considerato una circostanza aggravante.

    • Img
    • 8:34 pm on Wednesday 26th April 2017  /  Бывший СССР
      L'esperto ha parlato l'intenzione di Chisinau piombo difficile il dialogo con la Transnistria

      Le autorità della Moldova, che richiedono non riconosciuta moldava della repubblica (PMR) il riconoscimento dell'unità e dell'integrità dei territori sotto il controllo di Chisinau e tiraspol, raggiungibile. Questa opinione in un commento è stato espresso dal rettore moldavo dell'Istituto di politica efficace Vitali Andrievsky.

More Global News:

    • Img
    • 2:16 am on Thursday 27th April 2017  /  Мир
      Venezuela inizierà il processo di uscita dall'Organizzazione degli stati americani

      Venezuela mette la procedura di uscita dall'Organizzazione degli stati americani. Lo ha detto il ministro degli esteri del Venezuela Делси Rodriguez. «Domani, come detto, il presidente Nicolas Maduro, presenteremo all'OAS reclamo scritto e iniziamo la procedura, che richiede 24 mesi», — ha detto.

    • Img
    • 12:36 am on Thursday 27th April 2017  /  Спорт
      Sharapova ha commentato il ritorno in campo dopo la squalifica

      La tennista russa Maria Sharapova ha commentato il ritorno in campo dopo la squalifica per uso di mel'doniâ. Ha detto che ha provato una sensazione speciale quando è uscito sul tennis. L'atleta ha sottolineato che ora per lei è importante ogni partita, a prescindere dall'avversario.

comments powered by Disqus