• In KHL paura delle sanzioni UE

  • Le sanzioni economiche introdotte contro la Federazione Russa, i paesi dell'unione Europea, possono compromettere seriamente la Kontinental hockey league (KHL), ritiene il presidente del consiglio di amministrazione dell'Gennady Timchenko, che cita l'agenzia ITAR-TASS.

    Se questo, secondo il funzionario, contemporaneamente manifesta presidente SKA san pietroburgo, i divieti non sono in grado di mettere in pericolo l'esistenza stessa della lega.

    «Politica la situazione nel mondo lascia il segno sull'economia. Questo può avere un impatto sul Continental hockey league, perché lei supporti, compresi gli sponsor. Chi sono questi gli sponsor di oggi? Della "Chevrolet", "Pepsi" e così via. E come sarà domani? Resta inteso che tutta questa storia con una sanzione non può finire e influenzare la KHL», - ha sottolineato Timchenko.

    Secondo il presidente del consiglio di amministrazione, su chl troverà il modo di risolvere il problema, e la lega continuerà ad esistere. Per quanto riguarda il club, anch'essi devono prendersi cura della propria posizione finanziaria.

    Giovedì capitolo Formulato Herman van Rompuy ha riferito che le nuove sanzioni dell'unione europea contro la Russia entrerà in vigore il 12 settembre.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 12:16 am on Thursday 27th July 2017  /  Спорт
      Un giocatore di hockey «Tampa Bay Lightning» ha interceduto per la Sharapova

      L'attaccante del «Tampa Bay Lightning» Michael Сергачев rispose il canadese теннисистке Eugenie Bouchard, ha affermato l'assenza di rimpianti critici interventi in indirizzo russe Maria Sharapova. «Lei non ha rimpianti e non ci sono titoli in confronto con la Sharapova», ha scritto l'atleta.

    • Img
    • 10:46 pm on Wednesday 26th July 2017  /  Спорт
      La rivista britannica ha messo Yashin al 22 ° posto nella lista dei più grandi giocatori di calcio

      La rivista britannica da fourfourtwo ha messo l'ex portiere della nazionale SOVIETICA di Lev Yashin al 22 ° posto nella classifica dei cento più grandi calciatori di tutti i tempi. Sovietica il portiere ha preceduto in classifica il portoghese Eusebio (23 ° numero dell'elenco), il brasiliano Ronaldinho (24), olandese Minerale Gullit (37), l'italiano Gianluigi Buffon (41).

    • Img
    • 8:52 pm on Wednesday 26th July 2017  /  Спорт
      Fury di nuovo ha annunciato la fine della carriera sportiva

      Il pugile britannico dei pesi massimi Tyson Fury ha annunciato il completamento di una carriera sportiva. Secondo il britannico, è riuscito a ottenere i massimi risultati. Un annuncio simile, 28 anni, l'atleta ha fatto nel mese di ottobre 2016, dopo di che ha detto che la sua dichiarazione era uno scherzo. Fury non usciva sul ring da novembre 2015.

More Global News:

    • Img
    • 1:24 am on Thursday 27th July 2017  /  Мир
      Tillerson ha smentito le voci di voler lasciare la carica di segretario di stato

      Il segretario di stato USA Rex Tillerson ha smentito la notizia di un canale televisivo CNN sul suo possibile ritiro. Secondo lui, continuerà a svolgere le sue funzioni, fino a quando il presidente gli permette di farlo. Quando il segretario di stato ha aggiunto con un sorriso, che aveva buoni rapporti con Donald Trump,

    • Img
    • 12:05 am on Thursday 27th July 2017  /  Интернет и СМИ
      In rete hanno trovato un proprietario più mostruoso desktop in tutto il mondo

      Un utente di Twitter sotto il nome di @AidaSaidSo ha pubblicato un'istantanea del desktop sul computer di una sua amica, che è pieno di centinaia di file salvati. I commentatori hanno ammesso che da un tipo di screenshot cominciano a sperimentare l'ansia. Altri semplicemente chiamato scrivania «il diavolo incarnato».

    • Img
    • 12:00 am on Thursday 27th July 2017  /  Наука и техника
      Pubblicata la classifica comfort per la vecchiaia paesi

      Gli scienziati americani hanno presentato la classifica dei paesi dove le condizioni più favorevoli per la vita delle persone anziane. I primi cinque sono stati Norvegia, Svezia, stati UNITI, paesi bassi e Giappone. Solo nell'elenco figurano 30 paesi, al di sopra di tutti gli stati dell'ex unione SOVIETICA si Estonia — 16.

comments powered by Disqus