• Poroshenko ha invitato l'Ue pensare di cortesia

  • Il presidente dell'Ucraina Poroshenko ha detto che l'Ucraina ha fatto abbastanza per ottenere le prospettive di adesione all'Ue, altrimenti «sarebbe semplicemente un maleducato». Come riferisce RIA novosti, il capo dello stato ha detto questo su appuntamento annuale di «Yalta strategia europea» a Kiev.

    Poroshenko ha sottolineato che «gli ucraini hanno consegnato uno dei più difficili esami nella loro vita, per diventare membri dell'unione Europea». «Mai si Ucraina non era stato un tale livello di supporto nel mondo e in Europa, e sarebbe scortese a non fornirci una prospettiva di adesione», ha sottolineato.

    Secondo Poroshenko, le principali disposizioni dell'accordo di associazione con l'UE, sono la lotta contro la corruzione, la creazione di un clima favorevole agli investimenti e di garantire lo stato di diritto. A questo proposito egli ha promesso, che e ' a queste domande che sarebbero diventati «una priorità subito dopo le elezioni parlamentari, che si terrà in Ucraina, il 26 ottobre 2014.

    Accordo di associazione e di una zona di libero commercio con l'unione europea alla fine del 2013 intenzione di firmare, il presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovych. Tuttavia, in vista di un vertice in cui il documento previsto approvare, il governo ucraino ha annunciato la sospensione di integrazione europea, spiegando che si tratta di un accordo svantaggioso per l'economia del paese. Il rifiuto dell'associazione ha causato Ucraina : proteste di massa, che si è conclusa con l'allontanamento dal potere di Yanukovich e il cambio di guida del paese nel febbraio di quest'anno.

    Nel mese di marzo Kiev ha firmato politico parte di un accordo di associazione con l'UE, mentre la parte economica è stata firmata a fine giugno. Per l'ingresso di un contratto in vigore, deve essere ratificato dai parlamenti nazionali dei paesi membri dell'UE, dal parlamento europeo e Verkhovna Rada dell'Ucraina.

    Nel mese di marzo il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso dichiarato che l'Ucraina presto diventare membro dell'UE, sì, e a Bruxelles non sono ancora pronti a prendere in comunità. Egli ha spiegato che per la concessione di appartenenza, è necessario il consenso dei paesi membri dell'UE, la quale, nel caso l'Ucraina non c'è.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 6:27 pm on Sunday 4th December 2016  /  Бывший СССР
      In Ucraina hanno rivelato i dettagli di una sparatoria tra guardie, la polizia e le forze speciali

      Uccisi nei pressi di Kiev la polizia e le forze speciali il personale del servizio di protezione civile sono stati uccisi nel reparto auto, ha detto in una Situazione in Ucraina. Sull'auto è stato aperto il fuoco, quando lei arrivò a casa, dove presumibilmente doveva accadere una rapina. Chi ha sparato per primo, fino a quando non è installato.

    • Img
    • 5:21 pm on Sunday 4th December 2016  /  Бывший СССР
      Poroshenko ha commentato mortale sparatoria forze di sicurezza nei pressi di Kiev

      Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha invitato a punire i colpevoli in uno scontro a fuoco tra le forze dell'ordine nel corso di un blitz della polizia nella regione di Kiev. In precedenza membro del collegio del MINISTERO degli interni Anton Gerashchenko ha riferito di cinque morti durante l'incidente. Secondo le informazioni dei giornalisti, è morto in ospedale sesto poliziotto.

More Global News:

    • Img
    • 9:10 pm on Sunday 4th December 2016  /  Спорт
      Трояновский ha parlato del suo stato dopo la sconfitta per ko da un africano

      Il pugile russo Eduard Трояновский non ha ricevuto lesioni battaglia con africano Julius Индонго. «Siamo andati in ospedale dopo la battaglia, ci è stato rivelato che non ci sono anomalie, difetti no. C'è commozione no, va tutto bene. Ora ho bisogno di una pausa da tutto, e poi pensare a come andare avanti», — ha detto Трояновский.

    • Img
    • 8:39 pm on Sunday 4th December 2016  /  Мир
      Ультраправый candidato sconfitto alle elezioni presidenziali in Austria

      Il candidato alla presidenza di estrema destra con il partito della libertà Austriaco Norbert Hofer ha ammesso la sconfitta alla rielezione del capo dello stato, che hanno superato il 4 dicembre. Ha ricevuto il 39,6 per cento dei voti, il suo avversario — l'ex leader del Partito dei verdi Alexander Van der Беллен — 60,4 per cento.

comments powered by Disqus