• Poroshenko ha invitato l'Ue pensare di cortesia

  • Il presidente dell'Ucraina Poroshenko ha detto che l'Ucraina ha fatto abbastanza per ottenere le prospettive di adesione all'Ue, altrimenti «sarebbe semplicemente un maleducato». Come riferisce RIA novosti, il capo dello stato ha detto questo su appuntamento annuale di «Yalta strategia europea» a Kiev.

    Poroshenko ha sottolineato che «gli ucraini hanno consegnato uno dei più difficili esami nella loro vita, per diventare membri dell'unione Europea». «Mai si Ucraina non era stato un tale livello di supporto nel mondo e in Europa, e sarebbe scortese a non fornirci una prospettiva di adesione», ha sottolineato.

    Secondo Poroshenko, le principali disposizioni dell'accordo di associazione con l'UE, sono la lotta contro la corruzione, la creazione di un clima favorevole agli investimenti e di garantire lo stato di diritto. A questo proposito egli ha promesso, che e ' a queste domande che sarebbero diventati «una priorità subito dopo le elezioni parlamentari, che si terrà in Ucraina, il 26 ottobre 2014.

    Accordo di associazione e di una zona di libero commercio con l'unione europea alla fine del 2013 intenzione di firmare, il presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovych. Tuttavia, in vista di un vertice in cui il documento previsto approvare, il governo ucraino ha annunciato la sospensione di integrazione europea, spiegando che si tratta di un accordo svantaggioso per l'economia del paese. Il rifiuto dell'associazione ha causato Ucraina : proteste di massa, che si è conclusa con l'allontanamento dal potere di Yanukovich e il cambio di guida del paese nel febbraio di quest'anno.

    Nel mese di marzo Kiev ha firmato politico parte di un accordo di associazione con l'UE, mentre la parte economica è stata firmata a fine giugno. Per l'ingresso di un contratto in vigore, deve essere ratificato dai parlamenti nazionali dei paesi membri dell'UE, dal parlamento europeo e Verkhovna Rada dell'Ucraina.

    Nel mese di marzo il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso dichiarato che l'Ucraina presto diventare membro dell'UE, sì, e a Bruxelles non sono ancora pronti a prendere in comunità. Egli ha spiegato che per la concessione di appartenenza, è necessario il consenso dei paesi membri dell'UE, la quale, nel caso l'Ucraina non c'è.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 6:45 pm on Sunday 26th February 2017  /  Бывший СССР
      Il presidente della Moldavia, ha consigliato agli ambasciatori degli stati UNITI e la Romania non starne fuori

      Il presidente della Moldavia Igor Dodon, ha scritto una lettera agli ambasciatori degli stati UNITI e la Romania, in cui ha chiesto per loro di smettere di interferire con la sua attività. Così il capo dello stato ha risposto all'appello diplomatici, hanno espresso rammarico per il divieto di partecipazione moldavi militari in esercizi di forze multinazionali in Romania.

    • Img
    • 3:35 pm on Sunday 26th February 2017  /  Бывший СССР
      I nazionalisti ucraini hanno cominciato il blocco di Polizia le scuole direzione

      I partecipanti di commercio di blocco di Polizia hanno stabilito il primo fortino sul Loro direzione. Rafforzamento, che prende il nome di «Usignolo», situato nella zona alta del paese Новотроицкое controllata Kiev parte della regione di Donetsk. In sede di blocco hanno detto che prevede di espandere ulteriormente la rete di fortini.

    • Img
    • 2:37 pm on Sunday 26th February 2017  /  Бывший СССР
      Poroshenko ha promesso di non lasciare la crimea senza supporto

      Il presidente dell'Ucraina Poroshenko ha promesso di non lasciare senza il supporto di abitanti «temporaneamente occupata della Russia in Crimea». Il capo dello stato ha anche detto che la repubblica continuerà a lottare per il ritorno della penisola. Il post corrispondente ha postato sulla sua pagina Facebook.

More Global News:

comments powered by Disqus