• Organizzatore per azioni di stalin высотке ha annunciato di ricerca internazionale

  • Ucraino руфер Paolo Ушивец, noto come il Mustang Carbon, annunciato dalle forze dell'ordine in Russia di ricerca internazionale in caso di atti di vandalismo sul campanile di grattacieli di stalin a Mosca. Segnalato da giovedì 11 settembre «Interfax» con riferimento a un avvocato di un altro фигуранта il caso di Alessandro Погребова.

    «Secondo i materiali di affari, procuratore che fino ad oggi sette imputati. Paolo Ушивцу è stato accusato in contumacia, ha annunciato di ricerca internazionale», ha detto l'avvocato. Vino руфера, secondo lei, è installata una conseguenza, gli accusato di atti di vandalismo e teppismo.

    Gli imputati, ha aggiunto l'avvocato, è diventato anche uno dei testimoni Cirillo Ишутин. Allo stesso tempo l'esame, secondo lei, ha dimostrato l'innocenza dei primi quattro detenuti al lavoro.

    20 agosto, sconosciuti hanno inviato ucraino bandiera sul campanile altissimo casa a mosca. Пробравшимся sul campanile di palazzo multipiano anche riuscito a dipingere la stella, венчающую edificio, di colore blu. In questo modo, ha acquisito la coloritura di un ucraino di bandiera. Attualmente la stella restituito il suo aspetto originale.

    Maroni sul caso - Alex Широкожух, Alexander Cantine, Eugenia di Korotkoff e Anna Лепешкина - arrestato e posto agli arresti domiciliari fino al 19 ottobre. Loro accusati di due articoli - «Vandalismo» e «Hooligans». Nel frattempo la polizia metropolitana controlla anche le dichiarazioni ucraino руфера soprannominato Mustang circa il suo coinvolgimento verniciatura stelle.

    Successivamente si è appreso che Un tribunale di Mosca ha autorizzato l'arresto di sesto probabile partecipante verniciatura stelle - Cirillo Ишутина. Inoltre, il suo sospettato di possesso illegale di droga. A discrezione del giudice, si terrà nel centro di detenzione di due mesi.

    28 agosto Tagan tribunale di Mosca ha arrestato un altro фигуранта di affari - 19 anni, abitante di san Pietroburgo, Vladimir Подрезова. Anche accusato di teppismo e vandalismo.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 3:42 pm on Friday 24th February 2017  /  Россия
      Casablanca просившую elemosina pensionato ha ucciso il pretesto di un panificio

      Pensionato da Izhevsk morta dopo che su di esso è sceso cartello panifici, vicino al quale è chiesto l'elemosina. Come detto nel penitenziario di gestione TFR in Mezzo, progettazione crollato sotto il peso della neve. 86-year-old donna è stata portata in ospedale, ma i medici di salvare la sua vita non è riuscito.

    • Img
    • 2:26 pm on Friday 24th February 2017  /  Россия
      Peskov ha detto la data della visita di Erdogan a Mosca

      Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan si recherà a Mosca per 9-10 marzo, ha confermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Secondo lui, in questi giorni si terranno i colloqui del leader turco con il presidente Russo Vladimir Putin. Su mantenuti preparazione del vertice dei capi di stato reso noto alla fine di gennaio.

More Global News:

    • Img
    • 6:57 am on Saturday 25th February 2017  /  Интернет и СМИ
      Trump ha chiamato la CNN e il New York Times aneddoto

      Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha nuovamente accusato la CNN e il New York TImes, i cui corrispondenti non è permesso di entrare in un briefing della casa Bianca, nella diffusione di false notizie. Secondo lui, e in tv, e il quotidiano «trasformato in una barzelletta». «È triste!» — ha detto il leader americano su Twitter.

    • Img
    • 6:12 am on Saturday 25th February 2017  /  Бывший СССР
      Ucraini militari hanno confrontato la caserma con la stalla

      Appaltatori delle forze Armate dell'Ucraina passa la pratica al centro di «Gengiva» in regione di Chernihiv, hanno tolto il video le loro condizioni di vita. Hanno confrontato caserma con la colonia rigorosamente modalità e la stalla, chiamando se stessi detenuti, e anche accusato di comando, in difetto di loro responsabilità.

    • Img
    • 5:48 am on Saturday 25th February 2017  /  Путешествия
      A Cipro hanno trovato lo scheletro scomparso 11 anni fa britannico

      I resti di 20 anni, il britannico Stephen Cook, scomparso nel 2005, trovati in un vecchio pozzo vicino alla cittadina di Malia a Cipro. Lo scheletro trovato 16 febbraio i residenti locali, che sono venuti a pulire il pozzo. Genetica l'esame ha confermato che i resti appartengono a brit.

comments powered by Disqus