• Nuove sanzioni USA ha ricordato Нарышкину della Prima guerra mondiale

  • Nuove sanzioni USA contro la Russia, ha ricordato il presidente della Duma di stato Sergei Нарышкину della Prima guerra mondiale. Segnalato da ITAR-TASS. Secondo il relatore, contro la Russia misure, di cui sta per annunciare la fine venerdì scorso, il presidente degli stati UNITI Barack Obama, non hanno nulla a che fare con la realtà.

    «Una citazione, in cui si afferma che se non fosse stato per quei colpi a Sarajevo, comunque ci sarebbero altri pretesti e scuse per iniziare la Prima guerra mondiale. Tutto questo entra in risonanza con gli standard di oggi pomeriggio», ha dichiarato Naryshkin.

    In precedenza, il presidente degli stati UNITI Barack Obama ha annunciato che il 12 settembre a Washington imporrà nuove sanzioni. Toccherà energetica, finanziaria, e della difesa settori.

    Sotto le nuove sanzioni di Washington può entrare «cassa di Risparmio» e di altri cinque più grandi banche del paese, per le quali il limite di accesso all'americana капиталам. Secondo la casa Bianca, la Russia si occupa di destabilizzare nel situazione in Ucraina. La cancellazione di sanzioni Stati Uniti увязали con l'esecuzione di Mosca dei loro obblighi ai sensi минскими modalità.

    Stati UNITI d'america iniettato sanzioni contro la Russia in quattro fasi. Hanno toccato finanziario, energetico e della difesa settori, ma anche una serie di fisici coinvolti. l'Occasione per l'introduzione di sanzioni servito attacco di Crimea alla Russia, che negli Stati Uniti e in Europa hanno chiamato illegale, così come la posizione del Cremlino in materia di conflitto nella parte orientale dell'Ucraina.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus