• «Mazza» nel mese di ottobre lancerà «Jurij Dolgorukij»

  • Intercontinentale balistico razzo (ICBM) «Mazza» nel mese di ottobre 2014 lancerà la strategia nucleare sottomarino «Jurij Dolgorukij» progetto 955 «Borea». Segnalato da ITAR-TASS citando la fonte Principale del quartier generale della MARINA russa.

    Inoltre, in sede ha dichiarato che, probabilmente, nel mese di novembre è prevista per il terzo avvio di missili già con i sottomarini «Alexander Nevsky». «E ' proprio questo incrociatore sottomarino, secondo i precedenti piani, ha dovuto sparare "Mazza" nel mese di settembre, tuttavia, invece di avvio di un razzo ha eseguito passa i test di stato, il terzo, il "Borea" - "Vladimir Мономах"», - ha spiegato una fonte. Tuttavia, i militari non nega che i piani possono cambiare di nuovo.

    Mercoledì capi della MARINA russa, l'ammiraglio Victor Чирков ha riferito che in autunno si terranno altri due avviamento «Picche» con due sottomarini strategici del progetto «Borea». Lo stesso giorno subacqueo incrociatore «Vladimir Мономах» ha prodotto il successo di start ICBM «Mazza» dalle acque del mar Bianco in discarica Cura, in Jugoslavia.

    Межконтинентальная ballistic missile R-30 «Mazza» composto da razzo complesso D-30 dovrebbe diventare il principale armamento missili sottomarini incrociatori strategico di destinazione del progetto 955 «Borea». Ad oggi, fatta il 20 test di lanci di razzi. Dieci di essi sono riusciti, quattro in parte successo, il resto grilletti sono falliti a causa di guasti tecnici.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

    • Img
    • 6:21 pm on Friday 23rd June 2017  /  Россия
      In Метровагомаше smentito le informazioni sull'incendio sul treno «Mosca»

      Informazioni di incendio sul treno «Mosca» della metropolitana di mosca non corrisponde alla realtà. Lo ha dichiarato un portavoce di fabbrica «Метровагонмаш» Oleg Лысяк. «Al momento la diffusione del presente messaggio, nessun incidente con incendio di un treno non è risolto», ha sottolineato.

    • Img
    • 6:02 pm on Friday 23rd June 2017  /  Россия
      Meno della metà dei russi sentito parlare di proteste 12 giugno

      Il 57 per cento dei cittadini non hanno sentito parlare del passato in tutta la Russia il 12 giugno la manifestazione di protesta contro la corruzione, dicono i risultati di un sondaggio della fondazione «opinione Pubblica» (POF). 15 per cento visto in azione gli organizzatori di manifestazioni desiderio di cambiare il paese in meglio, così come il desiderio di potere.

    • Img
    • 6:00 pm on Friday 23rd June 2017  /  Россия
      La strada sepolti sotto la neve il Pdl

      In Верхнеуслонском zona del Tatarstan superato la grandine con la neve. Testimoni oculari hanno pubblicato foto e video con cosparso di strada in tutto il mondo. Secondo regionale cupola di EMERGENZA, dalle intemperie nessuno è rimasto ferito. «Emergenza anche non registrato», — ha sottolineato lì.

More Global News:

    • Img
    • 6:19 pm on Friday 23rd June 2017  /  Мир
      Autore di tecniche di tortura della CIA ha detto di lavorare per il governo

      Bruce jessen, avevano, autore di tecniche utilizzate dalla CIA per «tecniche avanzate di interrogatorio», ha raccontato di come è andato in accordo con le autorità. «Ogni giorno mi hanno detto che negli stati UNITI farà esplodere una bomba atomica. Ho richiesto da loro, per loro dietro di me, e mi dissero che questa sarà la mia coscienza», ha spiegato.

    • Img
    • 6:16 pm on Friday 23rd June 2017  /  Бизнес
      Capitolo FAS ha nominato la presenza di roaming in Crimea

      Servizio di monopoli federale (FAS) prepara i documenti per l'allontanamento dalla legislazione concetti внутрироссийского di roaming. Lo ha detto il ministro Igor Artemyev. A suo parere, la presenza di roaming in Crimea o in Periferia è una vergogna. «Che, non nel suo paese viviamo?», — si è chiesto Artemyev.

    • Img
    • 6:14 pm on Friday 23rd June 2017  /  Спорт
      «Zenit» rinviato l'acquisto fallito un test antidoping argentino

      Di san pietroburgo «Zenith» accordi per l'acquisto dell'attaccante argentino del River Plate, Sebastian Дриусси, ma ha rinviato la conclusione della transazione a causa del fatto che il calciatore fallito un test antidoping. Nella prova di 21 anni, attaccante trovato tracce di diuretico farmaco. «River Plate» richiede una riconsiderazione.

comments powered by Disqus