• La corte suprema ha annullato il recupero con Alfa-bank 6 miliardi di rubli

  • Consiglio giudiziario per gli affari economici lavoro della Suprema Corte (DOM) la Russia ha soddisfatto la denuncia di Alfa-bank, оспаривавшего recupero di sei miliardi di rubli in favore della società «Стройновация». Lo afferma in un comunicato l'istituto di credito, un comunicato inviato alla redazione di «Nastro.roux».

    In questo modo, SUN ha confermato la sentenza di Nona arbitrale della corte d'appello 11 febbraio 2016.
    «La suprema corte ha condiviso le argomentazioni di Alfa-bank, che i tribunali (la prima e la cassazione istanze) ignorato base della società civile il principio di indipendenza di garanzia bancaria da obbligazione principale, che ha fornito e che gli atti giudiziari prima e la cassazione istanze contro la legge», si legge nel messaggio.

    Inoltre, SUN ha preso in considerazione il fatto che i tribunali giudici di merito, in precedenza рассматривавшие questo caso, hanno ignorato gli atti per le controversie tra gli stessi partecipanti, già entrato in vigore.

    Il direttore del dipartimento legale di «Alfa-bank» Michael Grishin ha sottolineato che la banca inizialmente erano convinti della giustezza della sua posizione e «soddisfatti della decisione della corte Suprema».

    Nel mese di ottobre 2015 arbitrato di mosca ha accolto il reclamo società di ingegneria «Стройновация» (incluso nel gruppo «Importo») ad Alfa-bank per un importo di oltre 6 miliardi di rubli. La pretesa del ricorrente riguardava pagati dalla banca nel 2013 fondi su richiesta Росжелдора.

    Come spiegato in banca, la struttura finanziaria ha fornito una garanzia bancaria «Стройновации» nell'ambito di esecuzione del contratto pubblico per la costruzione di una linea ferroviaria Kizil-rajon è un rajon in linea con lo sviluppo di risorse minerarie della Repubblica di Tuva. Garanzia bancaria a 44,3 miliardi di rubli è stata fornita a garanzia delle obbligazioni di una società di costruzioni prima Росжелдором (подведомственно ministero dei trasporti). Tuttavia, nel 2012, un contratto con la «Стройновацией» è stato risolto Росжелдором unilateralmente, dopo di che l'agenzia federale ha richiesto da Alfa-bank pagare in garanzia il resto non utilizzate dei fondi di acconto, pari a cinque miliardi di rubli. I soldi sono stati elencati Росжелдору. In risposta, «Стройновация», ha intentato una causa alla banca per sei miliardi di euro (tenendo conto interessi per l'uso di denaro altrui e relativi danni), considerando il trasferimento di fondi di abuso di diritto, che il numero di posti letto fine successione contenzioso stato smentito dalla corte Suprema della federazione RUSSA.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus