• «Rosoboronexport» ha raccontato la vendita di armi russe in Asia

  • Per la regione Asia-Pacifico (APAC) rappresentano oltre il 40 per cento della produzione militare, fornita di linea «Rosoboronexport». Su questo mercoledì, 2 novembre, ha detto il vice direttore generale della società Sergei Гореславский, trasmette RIA novosti.

    Egli ha sottolineato che da più di 20 internazionali, mostre e saloni di armi metà cade su ATP.

    Secondo il Centro di analisi delle strategie e delle tecnologie, nel 2015 ATP ha rappresentato il 42 per cento esterni fornitura di armi russe. Tra i maggiori acquirenti di prodotti nazionali militari — India, Vietnam e Cina.

    L'andamento delle vendite di armi russe all'estero si sono stabilizzati negli ultimi anni a livello di 15 miliardi di dollari all'anno. Di questi 13 miliardi di euro — per la linea «Rosoboronexport», mentre il resto del denaro guadagnato i produttori che hanno ricevuto l'autorizzazione per la tua fornitura di parti di ricambio e servizi di manutenzione e riparazione precedentemente venduti tecnica.

    Tassi simili maturato già dal 2012. Fino a quel momento andava forte crescita dei ricavi — con 2,5-3,5 miliardi di dollari, in cui l'esportazione ha esitato nel 1990.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus