• Пытавшася di entrare in IG studentessa ha dimostrato di essere mentalmente sano

  • Una studentessa dell'università di MOSCA Alexander Ivanov (mago di Oz), accusato di tentativo di unirsi a vietata in Russia un'organizzazione terroristica «stato Islamico» (IG), non è pazzo. Lo afferma in conclusione una giudiziario psico-valutazione psichiatrica di esperti dell'istituto nome Serbo, passa a lunedì 31 ottobre, «Interfax».

    Come indicato nella decisione di medicina, оглашенном nella riunione di Mosca del tribunale militare, dove è il caso, la ragazza di «non è stato rilevato alcun segno di malattia mentale o di sintomatologia psicotica». C giugno 2015 è stata osservata «a breve termine reazione depressiva», che hanno eliminato terapia il trattamento.

    In precedenza in tribunale riferito, che la Giustizia soffre шизотипическим di un disturbo di personalità. La diagnosi di una ragazza consegnato nel mese di giugno 2015.

    5 ottobre all'udienza di Appello di non ammesso la sua colpa nel tentativo di entrare nelle fila di IG.

    Secondo l'accusa, la ragazza ha cercato di unirsi al gruppo terroristico di BADR, inclusa nella IG, i cui membri hanno realizzato самоподрывы.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus