• Putin ha promesso di aiutare colpita dal terremoto Italia

  • Il presidente Russo Vladimir Putin in una conversazione telefonica con il primo ministro italiano Matteo Renzi ha confermato la volontà di essere un paese di aiuto nell'eliminazione delle conseguenze del terremoto. Martedì scorso, 1 novembre, si dice sul sito ufficiale sito Cremlino.

    «Il capo dello stato russo ha chiesto di trasmettere parole di simpatia per le vittime a causa delle scosse di assestamento che si sono verificati in zone centrali dell'Italia, e ha confermato la disponibilità a fornire la necessaria assistenza alle conseguenze di un disastro naturale», si legge nel messaggio.

    Osserva che il salvataggio dei governi dei due paesi mantengono i contatti.

    Inoltre, i leader di Russia e Italia hanno discusso la cooperazione e il calendario dei prossimi incontri.

    Domenica, 30 ottobre, in Italia centrale il caso circa 200 scosse di assestamento. A seguito di 15 mila abitanti sono rimasti senza un tetto sopra la testa.

    Questo è il secondo grande terremoto nella penisola Appenninica per l'ultima volta: precedente il caso nella notte del 24 agosto. Nel disastro morirono 295 persone.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus