• Il governo dei paesi bassi ha chiesto ulteriore tempo per la decisione in Ucraina

  • Il governo dei paesi bassi ha chiesto in parlamento con la richiesta di concedere tempo supplementare per l'adozione di soluzioni per la ratifica dell'Accordo di associazione tra l'UE e l'Ucraina. Informa Reuters.

    Una lettera con la richiesta ha inviato ai legislatori il ministro degli affari esteri del regno di Burt Кундерс. A suo parere, i deputati devono dare il gabinetto dei ministri ulteriore tempo fino al 15 dicembre di quest'anno, per colloqui con i partiti di opposizione e di non abbandonare la ratifica dell'accordo con l'Ucraina.

    Il primo ministro Mark Rutte deve depositare in parlamento il disegno di legge di rifiutare la ratifica dell'Accordo di associazione tra l'Ucraina e l'unione Europea fino a mezzanotte di lunedì 31 ottobre.

    6 aprile in Olanda ha avuto luogo il referendum per l'approvazione di associazione dell'Ucraina con l'UE. La maggioranza dei partecipanti al voto— il 61 per cento—, contro l'accordo, ha sostenuto poco più del 38 per cento.

    Il giorno successivo Rutte ha detto, che il paese non sarà in grado dopo il referendum di continuare il processo di ratifica dell'accordo di associazione, nonostante il fatto che il voto di consulenza.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus