• Adolescente mandato in riformatorio per aver picchiato i genitori adottivi e la nonna

  • A Izobilnoe della regione di Stavropol ragazzo di 16 anni arrestato per eccesso di bullismo i genitori adottivi e il 65-year-old nonna. Su questo giovedì, 3 novembre, segnala gestione regionale del comitato Investigativo.

    L'inchiesta ha rivelato che a partire da marzo 2015 a gennaio 2016, il giovane, che richiede soldi, picchiava parenti adottivi, due dei quali disabili del primo gruppo. Lo ha riconosciuto colpevole del reato previsto nell'articolo 117 del codice PENALE («Tormento»). «La sentenza della corte minore è stato condannato a 1 anno e 6 mesi e 10 giorni di reclusione educativa colonie», — ha riferito in gestione.

    Nel mese di maggio 2016 discendente dalla Russia, adottato nel 1988 una coppia italiana, arrestato per l'omicidio dei genitori adottivi. Si dice che il giovane nato a Leningrado ed è stato tratto in famiglia insieme al fratello.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus