• Posta il funzionario andrà sotto processo per falso lavoro apicoltore

  • L'ex direttore di мордовского filiale «Posta della Russia» comparirà davanti al giudice con l'accusa di frode, appropriazione indebita di denaro e appropriazione indebita con l'uso di mansione. Martedì scorso, 1 novembre, segnala Il MINISTERO dell'interno della repubblica di Mordovia.

    Di conseguenza, ritiene che l'uomo, il cui nome non è stato chiamato (in precedenza riportato, che il suo nome è Ivan Eroi), nel mese di ottobre 2007 ha assunto la nuova guardia. In realtà l'uomo era apicoltore, che ha fornito all'imputato miele. Nel post, è stato fino a maggio 2015 e durante questo periodo ha come stipendio di oltre 530 mila rubli.

    Allo stesso modo, nel maggio 2009, per la posizione di un lavoratore di posta elettronica è stata adottata la donna che ha fatto all'imputato massaggi. Per anni lei è stato pagato più di 139 mila rubli.

    Anche l'ex capo sospettato di appropriazione indebita utilità di un appartamento con l'aiuto di documenti falsi, falsificazione di contratti di vendita di segni spese postali e di frode per l'acquisto di beni per la realizzazione, attraverso gli uffici di comunicazione. Transazione popolare attraverso un falso organizzazione a un prezzo più alto, e il denaro «extra» hanno preso gli organizzatori della truffa.

    «Nel corso delle indagini è stato sequestrato in estratto proventi da beni dell'imputato, che ha ristampato per i loro parenti, per un totale di oltre 34 milioni di rubli. In conto rimborso causato organizzazione patrimoniale del danno l'imputato parzialmente ha compensato i danni per un importo di 300 mila rubli», — ha riferito in ufficio.

    L'uomo ha ammesso la sua colpa, ma da letture rifiutato, citando l'articolo 51 della Costituzione.

    Repubblicano MINISTERO dell'interno ha sottolineato che «Posta della Russia» ha piena collaborazione alle forze dell'ordine nelle indagini del caso. Anche il collettivo ha sottolineato che tali reati non provocano interruzioni del servizio postale della popolazione e delle organizzazioni.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus