• Peskov ha chiarito la situazione con il viaggio di Putin in Nagasaki

  • Il presidente Russo Vladimir Putin non aveva intenzione di frequentare la prefettura di Nagasaki, nell'ambito di dicembre visita in Giappone. Su questo giovedì, 3 novembre, ha riferito il portavoce del capo di stato Dmitry Peskov, trasmette Il fatto quotidiano.

    «Non era mai visita a Nagasaki nel corso della visita, elaborata da un altro schema, insieme con i nostri partner giapponesi», — ha detto il portavoce del Cremlino.

    In precedenza il giovedi, il presidente del Consiglio della Federazione Valentina Matvienko ha riferito, che il leader russo non è in grado di arrivare a Nagasaki nel mese di dicembre a causa del fitto calendario. «Ma lui ha detto che alla prima occasione che si ha per visitare questa città» — ha detto il parlamentare.

    2 settembre a margine Orientale del forum economico di Vladivostok ha avuto luogo l'incontro giapponese primo ministro Shinzo Abe e il presidente russo. Al termine dei lavori Abe ha annunciato che la visita di Putin in Giappone si terrà alla fine dell'anno, e il loro incontro si terrà il 15 dicembre a Nagato. Poi lo stesso Putin è stato invitato a Nagasaki.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus