• Duma ha proposto di vietare вейперов nelle aree pubbliche

  • I deputati della duma di Mosca città ha adottato una risoluzione sul divieto di fumo вейпов in aree pubbliche e di vendita ai minorenni. Martedì scorso, 1 novembre, riferisce l'agenzia di città di notizie «di Mosca».

    «Io propongo questa risoluzione a prendere. Ci rivolgiamo al governo della federazione RUSSA, rilasciamo tutti e lavoreremo per tutto questo la questione è stata risolta a livello federale, che è possibile fare a livello regionale», — ha detto il presidente della commissione, la capitale del parlamento per la sanità e la tutela della salute pubblica Lyudmila Стебенкова durante la tavola rotonda sui problemi della regolamentazione della vendita delle sigarette elettroniche.

    I partecipanti potranno legiferare il concetto di «uno strumento elettronico di consegna di nicotina» (ЭСДН) e combinarlo con il «mezzo elettronico di consegna di generi alimentari, non-nicotina» (ЭСДПН). In questo modo, никотиносодержащие e безникотиновые sigarette elettroniche e dispositivi simili saranno combinati in un unico concetto.

    Anche i deputati hanno proposto di chiedere al ministero della salute Russo, con la richiesta di studiare l'effetto delle sigarette elettroniche, вейпов e narghilè sulla salute umana.

    Allo stesso tempo, il presidente della Duma Alexey Shaposhnikov ha esortato il governo di altre regioni del paese per sostenere l'introduzione di restrizioni sul fumo e la vendita di вейпов. «Le regioni, credo che ci sostengono», ha detto.

    28 ottobre ha riferito che il fondatore del movimento вейперов VapeRussia Alexander Vasiliev supporta l'idea della creazione di zone speciali per i fumatori di sigarette elettroniche in luoghi pubblici. Lo stesso giorno si è appreso che prenderà parte alla tavola rotonda a Mosca, dedicato alla regolamentazione in vendita вейпов e sigarette elettroniche.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus