• Il ministero dei trasporti ha smentito le informazioni circa le trattative con il Tagikistan per авиасообщению

  • La russia non ha intenzione a breve di negoziare con il Tagikistan per questioni di black-out. Questo venerdì, 4 novembre, ha detto russo ministero dei trasporti, trasmette RIA novosti.

    In precedenza venerdì il capitolo dei trasporti Tagikistan Шерали Ганджалзода ha detto, che la delegazione del demanio mira a Mosca per discutere i problemi connessi con l'accordo di voli per la repubblica dalla regione aeroporto di Zhukovsky. Poco prima dell'aviazione civile del Ministero dei trasporti della repubblica ha dichiarato che non ha alcuna pretesa di compagnie aeree russe, affidò «Interfax». Diceva, in particolare, che i voli con partenze da Zhukovsky sono nuova direzione «e per il funzionamento di questo авиамаршрута tra le autorità aeronautiche Tagikistan e Russia non ci sono accordi».

    Secondo il Ministero dei trasporti della repubblica, la parte russa ha inviato una lettera con la proposta di condurre consultazioni bilaterali a Dushanbe il 24 novembre.

    Giovedì, 3 novembre, «Kommersant» ha detto, che la Russia con 8 novembre può unilateralmente di interrompere i collegamenti aerei con il Tagikistan. Il motivo è stato chiamato riluttanza a Dushanbe accordo voli compagnie aeree russe con le partenze di Zhukovsky.

    Il quarto aeroporto internazionale della regione di mosca guadagnato nel maggio di quest'anno e adottato il primo volo regolare nel mese di settembre.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus