• Il ku klux klan ha sostenuto Trump

  • Radicale ультраправая l'organizzazione del ku-klux-clan sostenuto il candidato repubblicano alla presidenza degli stati UNITI Donald Trump. Su questo riferisce il Washington Post.

    Articolo a sostegno di Trump è apparso sulla prima pagina del giornale ufficiale del ku klux klan The Crusader. «"Fare di nuovo grande l'America!" — uno slogan che viene regolarmente utilizzato Donald Trump nella sua campagna elettorale, — scrive l'autore materiale pastore Thomas Robb. — Lo scopriremo molto presto, si avvererà. Chiediamoci: chi ha fatto grande l'America per la prima volta? La risposta è semplice: l'America è stata grande, non a causa degli atti dei nostri antenati, e a causa di ciò che i nostri antenati erano. L'america è stata fondata come bianca e cristiana repubblica, e come bianca e cristiana repubblica è venuta alla grandezza».

    Il quartier generale della campagna elettorale di Trump già ha espresso una forte critica di questo articolo. «E il signor Trump, e la sua sede elettorale rifiutano le manifestazioni di odio in qualsiasi forma, si legge in un comunicato ufficiale. — Questa pubblicazione è assolutamente disgustosa, e gli sguardi dei suoi autori e non riflettono i sentimenti di decine di milioni di americani, uniti a sostegno del nostro candidato».

    Lo stesso parroco Robb ha detto al giornale che, anche se The Crusader ufficialmente non ha annunciato il supporto di Trump, l'articolo esprime l'entusiasmo, che la redazione del giornale sta vivendo in occasione di eventuale vittoria del candidato repubblicano. «In generale ci piacciono il suo nazionalista, di sguardi e di parole sul fatto che bisogna chiudere le frontiere per gli stranieri clandestini — ha spiegato. — Non posso dire che siamo tutti d'accordo con lui. Ma è un riflesso di ciò che sta accadendo ora in tutto il mondo: il sollevamento del nazionalismo e il ripristino dei confini tra i paesi».

    Le elezioni presidenziali negli stati UNITI assegnati l ' 8 novembre, il principale rivale di Trump — il candidato democratico, Hillary Clinton. Secondo i dati, che portano il 1 ° novembre, i ricercatori dell' Real Clear Politics, Clinton davanti Trump al 2,4 per cento. Dopo il terzo turno di dibattito tra i rivali repubblicano ha detto che riconosce i risultati delle elezioni solo se vince.

    Ku-klux-clan — ультраправая l'organizzazione negli stati UNITI, fondata subito dopo la fine della guerra civile nel 1865. Il movimento ha creato il nazionalismo, il razzismo, successivamente — anticomunismo, organizzato corti di Lynch sopra gli attivisti аболиционистского movimento e difensori dei diritti dei neri. Nel periodo di massimo splendore la forza dell'organizzazione ha raggiunto i sei milioni di persone, ora, secondo varie stime, da cinque a otto mila.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

    • Img
    • 5:54 pm on Tuesday 15th August 2017  /  Россия
      Kuznetsova ha stimato esportato in Siria e in Iraq bambini russi

      I genitori, si unì a islamista bande, hanno tolto da tutte le regioni del paese — prima di tutto dalla Cecenia e Daghestan — circa 350 bambini, ha autorizzato il presidente della federazione RUSSA per i diritti dell'infanzia Anna Kuznetsova. Così, nelle liste del Daghestan è indicata più di 200 nomi, e questo è solo i dati ufficiali.

    • Img
    • 5:54 pm on Tuesday 15th August 2017  /  Интернет и СМИ
      Intimo foto di Anne Hathaway trapelata in rete

      Sconosciuti hacker trapelata in rete scatti intimi attrice americana Anne Hathaway. In alcune foto è immortalata in una società di un uomo nudo, presumibilmente il marito — attore Adam Shulman. A quanto pare, le foto sono state fatte in un momento di riposo e di collaborazione escursioni a piedi nella vasca da bagno.

    • Img
    • 5:51 pm on Tuesday 15th August 2017  /  Наука и техника
      Risolto il mezzo secolo di attività fisica

      Inglesi e tedeschi, gli scienziati hanno deciso, secondo loro, il problema di vetro. Il premio Nobel Philip Anderson ha chiamato questa attività, aggiornate nel corso degli ultimi più di 50 anni, «il più profondo problema di fisica dello stato solido». Uno studio pubblicato sulla rivista Physical Review X.

comments powered by Disqus