• Il capitolo «Махачкалаводоканал» è stato arrestato in un caso di avvelenamento di massa di persone

  • Il tribunale sovietico Makhachkala ha emesso un mandato di arresto amministratore della società «Махачкалаводоканал» Magomed Murtazaliyeva, passando per il caso di avvelenamento di massa di persone di acqua potabile. Proposito di questo «Nastro.roux», ha dichiarato giovedì, 3 novembre, in un comunicato-di un servizio di controllo del comitato Investigativo della Russia nella repubblica del Daghestan.

    Il tribunale ha accolto la domanda di un investigatore sulle misure di contenimento in materia di Murtazaliyeva in forma di detenzione per due mesi. Lui accusato di articolo 238 del codice PENALE («Prestazione di servizi che non soddisfano i requisiti di sicurezza o la salute dei consumatori»).

    Era arrestato Il 2 novembre.

    Secondo le prime indagini, alla fine di ottobre «Махачкалаводоканалом» nella fornitura di servizi per l'attuazione di acqua fredda, l'acqua di rete è stata depositata l'acqua potabile, non soddisfa i requisiti di sicurezza di vita e salute dei consumatori. Dopo il suo uso gli abitanti di massa ha cominciato a comportarsi in strutture sanitarie con grave infezione intestinale.

    A partire dal 2 novembre per l'assistenza medica è rivolto 675 persone, tra cui 497 bambini, negli ospedali era di 345 pazienti, di cui 246 bambini.

    Nel corso di un incontro con il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, il capo del Daghestan Ramazan Abdulatipov ha confermato che la causa dell'INCIDENTE è venuto a contatto con acque reflue in acqua. «Circa 10 giorni pioveva in Italia, ha superato, ha colpito le acque reflue, da cui sono stati avvelenamento», — ha detto. Allo stesso tempo, il capo del Daghestan ha sottolineato che il sistema fognario non viene riparata per lungo tempo, il servizio idrico è stato «consegnato ai parenti di ex dirigenti, e queste persone hanno sgonfiato da lì i soldi per anni e in realtà non sono stati stanziati fondi per la ricostruzione e riparazione».

    Il procedimento penale è stato istituito il 28 ottobre al fatto di avvelenamento di massa di acqua potabile per gli abitanti di Makhachkala.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus