• Due dipendenti MILITARI detenuti in tangente di 300 mila rubli

  • Comitato investigativo della Russia (TFR) ha suscitato un procedimento penale nei confronti del capo di ispezione penale di mosca gestione FPS (FPS) Eugenio Вербецкого e il suo vice Romanzo Klimenko. Su questo mercoledì, 2 novembre, ha riferito l'ufficio stampa del TFR.

    L'indagine è condotta su un articolo 290 del codice PENALE («tangenti»).

    Secondo gli inquirenti, Вербецкий e Klimenko entrati in una associazione a delinquere per aver ricevuto tangenti da parte del capo di una delle filiali di istituti appartenenti alla struttura loro famiglie a Mosca. Per una ricompensa in denaro sospetti hanno promesso di promuovere la nomina a un posto di e il patrocinio di servizio. 1 novembre in ufficio Вербецкий e Klimenko, sono stati arrestati quando si riceve 300 mila rubli.

    Nel prossimo futuro, su richiesta del ricercatore detenuto sarà eletto il provvedimento di restrizione in forma di detenzione.

    22 agosto, il vice presidente del consiglio Pubblico di gestione del servizio penitenziario Federale (FPS) per San Pietroburgo e la regione di Leningrado Vladimir Matus è stato arrestato in caso di tangente per la traduzione di un boss malavitoso da una colonia nel reparto detentivo dell'ospedale. Secondo gli inquirenti, la società attivista ha difeso gli interessi del condannato crimine Thalmann Мхиторяна, che era il leader di un gruppo criminale organizzato, che operavano nella regione di Novgorod dal 1990 al 2007.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus