• L'ex dipendente ha rubato lo strumento con krasnoyarsk imprese attraverso un tunnel

  • La polizia ha arrestato un abitante del villaggio Grande Ирба (territorio di Krasnojarsk), che pochi mesi ha rubato attraverso un tunnel costoso strumento di perforazione con impresa mineraria, dove lavorava. Su questo giovedì, 3 novembre, segnala il servizio stampa del MINISTERO degli interni della Russia.

    «L'attaccante ha fatto un tunnel e nel giro di pochi mesi sconfinare nel magazzino e rapito pezzi di ricambio. Refurtiva sospetto venduto. Il danno complessivo ammonta a circa mezzo milione di rubli», si legge nel messaggio.

    Per il reato avviato un procedimento penale ai sensi della parte 4 dell'articolo 158 del codice PENALE («Furto commesso in larga scala») con il massimo della pena a 10 anni di reclusione.

    11 febbraio nella regione di Kemerovo polizia arrestato un uomo sospettato che ha scavato nel negozio per rubare tre casse di vodka. Un dipendente del negozio, venuto la mattina al lavoro, ha scoperto il furto di 60 bottiglie di vodka valore complessivo di 12 mila rubli.

    32-anni, il sospetto è stato arrestato, quando-a scolare con il fratello rubato alcolici. Lui ha sequestrato 10 bottiglie di vodka. L'uomo ha spiegato che la maggior parte rapito alcol ha distribuito familiare.

    http://lenta.ru

More news in the same category:

More Global News:

comments powered by Disqus